Daffini, Guardia rossa. Episodio della rivoluzione spagnola. Commedia in 3 atti e un epilogo

Luigi Daffini, Guardia rossa. Episodio della rivoluzione spagnola. Commedia in 3 atti e un epilogo, Queriniana Libreria Editrice, Brescia 1937, pp. 79, cm 19, legatura in mezza tela con angoli.

Opera teatrale sulla Guerra Civile spagnola. Luigi Daffini (1900-1969), sacerdote e insegnante bresciano, fu particolarmente attento ai temi del cattolicesimo sociale, tanto da supportare fattivamente la resistenza cattolica nella sua zona. Dopo la liberazione proseguì il suo apostolato con particolare attenzione al campo assistenziale, catechistico ed oratoriano, distinguendosi per il sostegno dato durante l’alluvione del Polesine e altre emergenze. Fu inoltre particolarmente attento all’arte cinematografica ricoprendo incarichi di responsabilità in tale ambito. La Guardia rossa è una delle sue due opere teatrali.

Al dorso, residui di etichetta con segnatura di collocazione. Al frontespizio, segnatura di collocazione e timbro: Istituto Naz. Fascista della Previdenza Sociale – Ospedale Sanatoriale – Brindisi. Alla prima carta di testo, timbro: Ministero per la Stampa e Propaganda – Censura centrale n. 8745 – Visto: nulla osta alla rappresentazione, Roma 26 novembre 1935. Alla prima carta di testo, su alcune carte interne e alla carta di guardia posteriore, timbro di biblioteca estinta. Leggere tracce d’uso, lieve brunitura della carta, ma nel complesso buon esemplare. Raro.


38,00 € tasse incl.

C23-6850

facebook twitter yahoo flickr google

Cerca nel catalogo

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Acquista

 

Newsletter